Παρασκευή, 18 Οκτωβρίου 2013

5 Consigli utili e veloci per praticare la Home Insemination con le Banche del seme

Mamma Lesbica.com

Home insemination e Banche del seme… un argomento misterioso quanto molto richiesto.
Riceviamo molte domande di questo tipo, come quella di Alessandra che ci chiede:
“Sono venuta a conoscenza di una Clinica e banca del seme che come mi pare di capire, vende il Kit per l’autofecondazione (la fecondazione vaginale semplice, non quella intrauterina per intenderci) mi sto orientando tra varie cliniche e trattamenti da mesi, e vorrei capire se inviare il seme direttamente a casa dell’acquirente è una pratica seria, e se è dunque possibile bypassare tutta la trafila effettuando, come indicato, il trattamento semplice, direttamente a casa e senza particolari difficoltà, ovviamente se non si hanno particolari patologie.
Io, sinceramente, sono un po’ scettica, poichè non trovo testimonianze di questo tipo, ma meglio avere qualche elemento in più prima di valutare. Voi potete darmi maggiori info sull’auto-inseminazione?
Non è una di quelle domande che vorresti fare, o che ti sei sempre chiesta e che ti sembra magari troppo assurda da affrontare perchè  sembra una cosa fuori da ogni logica? (dato che nessuno mai ne parla…)

E’ quindi possibile praticare la Home Insemination a casa propria con seme della Banca del seme, come fanno già in America da tempo?

 

Ogni volta che ci penso mi viene in mente L-Word quando Bette e Tina tornano a casa con “barilotto” di soldatini congelati e, dopo vari tentativi, alla fine in un atto d’amore generano il loro bimbo; o ancora l’italianissimo film “Le donne non vogliono più” con una Rosalinda Celentano convintissima a diventare una delle prime mamme lelle sul piccolo schermo tramite donatore.

Beh, tutto questo non si limita all’immaginario o ai film … abbiamo raggiunto una globalizzazione tale da renderlo possibile…anche noi…anche nel nostro “sfortunato Belpaese”.
Come avrai capito se mi conosci un minimo, sono solita parlare solo per esperienza acquisita, non me la sentirei mai di trattare argomenti così importanti per il puro piacere di riempire una pagina web, e anche in questo caso sappi che quello che stai per scoprire è frutto di informazione ed esperienza diretta.
Prenotare da Banca del seme estero per praticare la Home Insemination tra le mura di casa propria, è fattibile al 100%, è legale e senza dubbio permette di evitare la serie di procedure, viaggi, e stress emotivo che comporta il recarsi in una clinica estera.
Affinchè ciò avvenga ci sono alcune cose fondamentali da prendere in considerazione… come tutte le cose, il solo fatto che sia possibile non comporta che sia una pratica semplice e da sottovalutare.
auto inseminazione
La fecondazione intravaginale o home insemination, si svolge utilizzando il seme congelato inviato direttamente dalla banca del seme all’interno di un vero e proprio mini-container che mantiene il seme alla giusta temperatura fino al momento dell’utilizzo.
Tra le banche del seme più rinomate e organizzate a livello mondiale troviamo quelle danesi, con numerose sedi sparse per il globo.
Essendo infatti la Danimarca lo stato che ha maggior esperienza e che ha da sempre goduto di rigidità di controlli e maggior affluenza di donatori , grazie a un coinvolgimento sociale notevole. Ad esempio diverse cliniche in Grecia, Olanda, Stati Uniti utilizzano quasi esclusivamente la banca dati di seme danese e riservano il seme di donatori del posto solo alle residenti, per motivi di appartenenza.
Ci tengo a ricordare che parlo in primo luogo per informazione ed esperienza diretta, come spesso sono solita fare, che ritengo anche essere la fonte migliore , soprattutto quando si tratta di certi argomenti.
… Effettivamente l’Italia non è ancora pronta per parlare apertamente di questo metodo, ma in America, se spulci tra siti americani, blog, e video youtube è PIENO ZEPPO di donne che testimoniano gravidanze di successo dopo uno o più tentativi di Home Insemination (con seme di donatore da Banca del seme, ovviamente).
home insemination
Le informazioni da sapere, e che abbiamo già intenzione di condividere sono tante, al punto che stiamo lavorando per pubblicare un intero e-book in merito, corredato di esempi legati alla procedura e a tutti gli aspetti dall’ordine, alla modalità di ri-spedizione alla clinica della tanica, alla corretta procedura della inseminazione.

Cercherò di darti 5 consigli utili e veloci, le prime indicazioni da sapere che ritengo utili all’ inizio:


  • 1) La pratica della Home Insemination è di facile accesso, ma richiede comunque massima attenzione perchè si ha a che fare con seme congelato per cui è necessario seguire attentamente le indicazioni per non fare subire shock ai semini durante lo scongelamento…

  • 2) I costi possono variare di molto a seconda delle scelte fatte (motilità dello sperma, quantità di porzioni, modalità di spedizione, profilo del donatore più o meno dettagliato…ecc) se proprio vogliamo definire una spesa minima possiamo dire che si parte dai 200€

  • 3) E’ bene considerare che la percentuale di probabilità non si discosta molto da quella di un rapporto etero normale consumato tra le calde lenzuola del letto di casa  e possiamo parlare di nemmeno un 7%, ma è importante considerare la possibilità di potersi permettere più tentativi allo stesso costo di una sola Inseminazione Assistita eseguita in clinica.

  • 4) Anche se può capitare di leggere in giro che basta una banale SIRINGA per praticare la homeinsemination le Banche del Seme come la Cryos, inviano un kit apposito che è tutt’altra cosa e per niente paragonabile ad una siringa da farmacia. Perchè nel caso di seme congelato la quantità inviata è centellinata e per niente adatta ad una normale siringa.

  • 5) Un aspetto fondamentale, che spesso viene tralasciato , anche dalle cliniche stesse, è la serenità mentale, la tranquillità che permette, in un periodo delicato e suscettibile ad ogni minima influenza come l’OVULAZIONE, di preservare l’intimità della coppia, e di vivere il momento nelle mura di casa propria, assieme alla propria eventuale compagna, o in una intima solitudine, con tutta la dolcezza e la sensibilità necessarie. E, credimi, questa cosa è così importante che da sola fa una enorme differenza, che potrebbe per assurdo, compensare le basse % di riuscita !
Tutto questo richiede una conoscenza che non si può assolutamente tralasciare: Il calcolo preciso dell’ovulazione, perchè la finestra di attesa dell’ovulo è di sole 24h nella media ed è l’unica cosa veramente importante di cui ci possiamo e dobbiamo assicurare nella pratica della home insemination.
A me all’inizio sembrava una cosa quasi impossibile da credere…. tu puoi credere che tutto questo sia possibile, lo faresti?

Δεν υπάρχουν σχόλια :

Δημοσίευση σχολίου

Εδώ σχολιάζεις εσύ - Comment Here

Σημείωση: Μόνο ένα μέλος αυτού του ιστολογίου μπορεί να αναρτήσει σχόλιο.

Contact Us

Name *
Email *
Subject *
Message *
Powered byEMF Web Forms Builder
Report Abuse