Κυριακή, 1 Νοεμβρίου 2015

Le due piccole uova: Caffettina e Bianchetto









C’erano una volta all’ombra di un albero un uovo bianco e un uovo caffe.
Caffettina e l’amico Bianchetto ridevano e discutevano mentre il tempo passava.






Bianchetto aveva molte domande da fare:
Quando usciremo da qua in quale famiglia andremo a finire?chi saranno i nostri genitori,i parenti e gli amici?ci vorranno bene o ci sgrideranno soltanto? In quale citta’o paese ci depositera’la cicogna?


Caffettina che era la piu’grande aveva una risposta a tutte le domande e disse a Bianchetto la prima grande verita’:
 I neonati non li porta la cicogna,escono da una pancia con l’aiuto di una dottoressa.


Ma Bianchetto era molto curioso di sapere e domando’ancora:
E quando arrivera’il mio momento saranno amorevoli le braccia di chi mi accogliera’?


Caffettina comincio’a spiegare con calma dicendogli che si sarebbe potuto trovare  fra le braccia di una mamma e di un papa’,accettato voluto ed amato in una famiglia dove sarebbe cresciuto ricevendo tante cure.


Ma Bianchetto era ancora pensieroso…e se  non fosse stato cosi’fortunato?se  non fosse questa la situazione in cui sarebbe avvenuta la sua nascita?



Caffettina disse seria:
Un’altra situazione sarebbe di capitare in una famiglia con due mamme,


che altro desiderare dalla vita? dopo giochi e risate vi disseterete tutti insieme con delle belle limonate!


Crescerai nell’amore e nella sicurezza,forse ti sara’difficile all’inizio spiegare come ti sei trovato senza papa’e con due mamme


 ma con il passare del tempo capirai quanto sei stato fortunato per aver ricevuto amore e affetto in doppia dose.


Allora Bianchetto comincio’a rasserenarsi ma ancora il suo guscio era offuscato da un pensiero:
E se verro’al mondo senza mamma?
Caffettina,masticando una gomma alla menta, ricambio’l’amico con un’occhiataccia:
Ah quanto e’pauroso quest’uovo bianco!


Un’altra situazione sarebbe quella di trovarti in una famiglia con due papa’.Li’sicuramente non ti annoierai



 per quanto forse di nuovo ti troverai in difficolta’a dare spiegazioni alle altre mamme, che domanderanno con occhi lacrimosi guardandosi fra di loro in modo strano, chi stara’sveglio la notte accanto a te quando ti verranno gli orecchioni….







Non ti mancheranno certo le carezze ,l’amore e le cure dai tuoi due papa’che sicuramente ti porteranno a fare passeggiate,gite, viaggi e non avrai nulla da invidiare perche’ti sentirai il bambino piu’felice del mondo.


Allora Bianchetto sbianco’ancor di piu’per la paura provocata da un altro pensiero sgradevole:
E se mi dovessi trovare con un genitore solo non dovrei ritenermi  piu’sfortunato??
Uno solo in sostanza che mi cresce e si preoccupa di me….


Caffettina guardo’l’amico mestamente:
Mi deludi amico mio,


anche se ti troverai  con un solo genitore ,cio’non ti rendera’meno fortunato,basta che chi ti cresce ti dia amore e affetto.



Bianchetto allora si pose altre domande:
E se un genitore avesse avuto difficolta’,diciamo se fosse disoccupato o  in una sedia a rotelle avrebbe avuto comunque affetto e amore da dargli??



Caffettina,innervosita dal pensiero contorto  di Bianchetto rispose:
Tutti i buoni genitori,anche se deboli o malati, sanno che un bimbo per crescere ha bisogno di cure,sicurezza e affetto. un buon genitore  queste cose te le garantisce.


Ma Bianchetto non ancora soddisfatto si rivolse all’amica con una nuova domanda:
E se io non fossi sano o non fossi come mi avrebbero voluto, i genitori,mi amerebbero lo stesso?



Allora Caffettina alzo’la voce ,scuotendo la testa:
Tutti i buoni genitori ti vorranno sempre bene augurandosi il meglio per te.
In qualsiasi famiglia ti troverai,Bianchetto se ci sara’l’amore tu crescerai felice.
L’ingrediente piu’importante e necessario per la costituzione di una famiglia e’questo AMORE E SOLO AMORE.

Questa e’la ricetta,mettitelo bene in testa!






Finalmente Bianchetto rise soddisfatto:

Ho capito amica mia,per la famiglia  l’amore e’l’ingrediente piu’importante.

come le uova  per i ciambelloni…

1 σχόλιο :

  1. 'Le due piccole uova' costituiscono un nostro tentativo di produrre un libro scritto nella lingua dei nostril figli che rappresenti altre forme familiari oltre a quella tradizionale della famiglia nucleare etero.
    Mia moglie,scrittrice del libro, mi ha chiesto di tradurlo in italiano come aveva promesso a Giuseppina quando l'ha incontrata alla conferenza ILGA di Atene.
    Ho pensato di inviarlo a tutte le famiglie arcobaleno della lista in quanto il vostro attivismo ci ha ispirato dal 2009 ad interagire in Grecia nonostante qui le famiglie si nascondano e poche siano visibili.
    Abbiamo ancora molta strada da fare in quanto oltre alla visibilita', alle leggi e alla volonta'politica che diano soluzioni alle tematiche delle nostre famiglie in questi giorni bui della grave crisi economica ci manca ancora qualcos'altro : I fondi.
    Non abbiamo attivisti impiegati e salariati che abbiano le conoscenze giuste e le capacita' di accedere agli aiuti europei come tante altre organizzazioni,siamo solo genitori che procedono a piccoli passi timorosi di quello che potrebbe succedere se la visibilita'superasse la capacita'di sopravvivenza delle loro famiglie.
    Percio'e'stata una grande vittoria per noi riuscire a coprire I costi per l'edizione del nostro primo libro per ragazzi nel 2014.
    Ve lo inviamo tradotto con tutto il nostro affetto.
    Buona lettura

    ΑπάντησηΔιαγραφή

Εδώ σχολιάζεις εσύ - Comment Here

Σημείωση: Μόνο ένα μέλος αυτού του ιστολογίου μπορεί να αναρτήσει σχόλιο.

Contact Us

Name *
Email *
Subject *
Message *
Powered byEMF Web Forms Builder
Report Abuse